Consigli per il mouse...

In questa pagina, alcuni link che mi sono sembrati interessanti. Per chi volesse darci uno sguardo, basta cliccare sull'argomento d'interesse. 



Da Achille piè veloce. Stefano Benni. 


In ordine alfabetico ... 


Adele Cambria. Il blog.
Perchè questo blog
Roma 3 agosto 2008 Io, Adele Cambria, assediata dai "Bloggisti" - amici avanzati e parenti avanzatissimi! - sono stata costretta ad aprire un mio blog. La prima iniziativa è venuta da Beppe Costa, mio coraggioso editore (Pellicanolibri) nel 1984 - pubblicò il mio romanzo "Nudo di donna con rovine" - e quindi scomparso alla mia vista per un decennio. Felice di ritrovarlo, gli ho ceduto... Ed eccomi qui. Si è presentato un sabato pomeriggio con due simpatici ed efficienti amici, mentre arrivavano dall'Olanda i miei parenti tecnologicamente assai avanzati: mio figlio Luciano, mia nuora Agnes, e i loro "bambini" (alti un metro e novanta ed adolescenti), Clemente e Simeone. Ecco tutto, chi vivrà vedrà. Adele Cambria

La ragazza slava con suo padre, 1998 ©Jan Saudek
A.A.A. L'erotismo disperato di Jan Saudek.  dal blog: Foto for fake. 
C’è un bell’aspetto che indosso come un grumo di sangue.Me lo sono cucito sul seno sinistro.Ne ho fatto una vocazione.La lussuria si è piantata in esso e io ho accostato te e il tuo bambino allo sbocco del latte. 


Alexander Jansson.  ARTE ai confini della fiaba.
Autori di lingua francese 
Letteratura, in senso praticamente enciclopedico. (in lingua francese)





Concorsi letterari.net

Concorsi letterari.it

Critica letteraria. Blog


Diario di Siria.

FACEPHOTONEWS ( Marche Fotografia)
FacePhotoNews è il naturale sviluppo del clima sensibile e creativo, di volontariato culturale, instauratosi, in particolare, tra i componenti del gruppo di Coordinamento del Progetto “10/12/2008– Una giornata particolare nelle Marche”.
Edizione Gwynplaine... 
Gwynplaine Edizioni. Marche.












La gustoteca -associazione-

La mia Istanbul

La piaga di velluto. (Senigallia, con elisir di lunga ironia)
Questo è un blog pratico: segnalazioni, qualche foto e via andare. Buona parte di quanto pubblicato è fiction. Dichiarazione: odio il termine, ma questo è anche un blog di satira e qualche volta ci scappano nomi e cognomi. Gli interessati non se la prendano. In ogni caso questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7-3-2001. Gli articoli contrassegnati con il bollino "CRONACA VERA" sono più che altro prodotti di fiction originati da una notizia reale e sono destinati ad un pubblico adulto che riesce a capire quando si scherza e quando no. Questo blog è ottimizzato per la visione sul mio computer. Se hai problemi di visualizzazione vieni a leggerlo a casa mia. Autore: Paolo "Rincolvati".
Lettura lenta ... blog a tema.

Invidiare i morti

April 11th, 2012
Al funerale Pietro raccontava di quando lui e il povero Paolo, ragazzini, scorrazzavano in campagna: saltavamo i fossi in lungo, diceva, trasmettendomi l’immagine di due gatti con gli stivali capaci di percorrere sette leghe per passo. Poi le tribolazioni, i figli, i pensieri che non finiscono mai. E più lui commemorava, più io mi convincevo che Pietro un po’ invidiasse Paolo, che pensieri non ne aveva più. E quest’idea, l’idea che si può anche arrivare a invidiare i morti, mi dava il capogiro.

Maria Semmer. Fotografia. 
"...ho osservato ogni elemento contenuto nella mostra, dunque fotografie, incisioni, sculture, dipinti, e siccome era lì, ho conosciuto di persona Maria Semmer, che è, nel gruppo di questi sei artisti, la sola "straniera". Lei è tedesca, e per quanto ci si affanni ad erigere muri ed a temere rischi di contaminazioni fra il paese/casa nostra, e il paese/casa loro...chiunque siano essi e chiunque siamo noi, a me pare che ci sia sempre da uscire più relativi, con qualche domanda addosso, e potenzialmente più ricchi di umanità dall'incontro dell'altro, dei suoi costumi, del suo modo di esistere, che traspare anche dalla banalità di un atteggiamento, di un pensiero, dalla fluidità con cui si esprime in lingue diverse dalla propria, dal mondo che ha visitato, da come l'ha elaborato ed, in quanto artista, da come l'ha trasformato in opere d'arte..." I am/we are. 


Psicologo italiano a Barcellona. (Sonja Sampaolesi)
Sono iscritta all'albo degli psicologi delle Marche nº1345. Mi sono laureata in Psicologia Clinica e di Comunità all'Università degli Studi di Urbino. La mia formazione post-laurea è stata di tipo familiare sistemico-relazionale. Poi mi sono trasferita in Spagna, a Barcellona, dove mi sono specializzata in Psicologia Clinica e Psicoterapia alla Universitat Ramon Llull.  Lavoro nel campo della psicologia dall'anno 2002 e come psicoterapeuta dall'anno 2005. Svolgo la mia professione insieme ad un equipe di professionisti che prende il nome di APP Atención Psicológica y Psicoterapeutica.




Nessun commento:

Posta un commento